Crea sito

Dizionario medico ecografico

Se cerchi il significato di un termine presente sul referto di una ecografia, questo e' il dizionario medico che fa per te!

Digita la parola che cerchi e leggi il risultato piu' sotto. Il motore di ricerca e' strutturato in modo tale da selezionare i campi sulla base della corrispondenza dei termini o parte di essi.

Bootstrap Example

Terminologia ecografica

Digita la parola da cercare...


Vocabolo... Significato...
Complex mass Neoformazione eco-rilevabile molto eterogenea causata da una struttura liquida con grossolani inclusi solidi, vegetazioni, setti oppure da una struttura solida provvista di setti e cavita'.
Corpi psammomatosi Identificati in anatomia-patologica, sono piccole sfere di calcio rilevabili ecograficamente (calcificazioni puntiformi) nei tumori papilliferi della tiroide di cui ne rappresentano la caratteristica patognomonica.
Ecogenicità La proprietà di riflettere segnali eco, soprattutto con riferimento a strutture organiche nelle indagini ecografiche e ecotomografiche.
E-FAST exam Extended Focused Assessment with Sonography in Trauma. Protocollo ecografia per la ricerca di condizioni patologiche a carico degli organi addominali in corso di traumi, con estensione allo spazio pleurico e al rilievo di segni di sovraccarico del piccolo circolo.
FAST exam Focused Assessment with Sonography in Trauma. Protocollo ecografia per la ricerca di condizioni patologiche a carico degli organi addominali in corso di traumi.
FNC (Fine-Needle Cytology) Tecnica che permette di aspirare il contenuto più o meno corpuscolato di un nodulo tiroideo sotto guida ecografica.
Halo sign Alone ipoecogeno periferico, espressione di edema da compressione e/o di rete vascolare perilesionale, o in altri casi del fronte di proliferazione neoplastica alla periferia della lesione. Questo segno aiuta a individuare la lesione.
Iperecogene Riferito a strutture che determinano un aumento dello scattering, ovvero dello spargimento degli echi, dovuto alla presenza di un maggior numero di interfacce riflettenti. Tipica delle infiltrazioni lipidiche, fibrose e neoplastiche.
Ipoecogene Riferito a strutture che determinano una riduzione degli echi riflessi per riduzione dello scattering. La ipoecogenicità è caratteristica delle infiammazioni accompagnate da edema dei tessuti. Non dipende dalle cellule infiammatorie.
Isoecogene Riferito a strutture focali che riflettono echi della stessa o molto vicina intensita' degli echi formati dal parenchima circostante.
Lobi laterali Artefatto ecografico responsabile dell’immagine di “pseudo-sedimento” in vescica e nella colecisti.
Niederau Indice di Niederau: misurazione lineare del diametro longitudinale del fegato sulla emiclaveare dx (in scansione intercostale): valore normale < 13cm.
Ring down artifact Artefatto utile a fini diagnostici, costituito da una striscia continua iperecogena o da bande parallele iperecogene posteriormente alla formazione.
Riverberazioni Strie iperecogene equidistanti, poste tra la sonda e la formazione esaminata, generate per artefatti dovuti alla interazione degli ultrasuoni con i mezzi biologici.
RUSH exam Rapid Ultrasound for Shock and Hypotension. Protocollo ecografico indirizzato alla diagnosi delle condizioni di shock che necessitano di un intervento tempestivo.
Scattering Diffusione degli echi riflessi dai tessuti in tutte le direzioni, fenomeno più evidente quanto maggiori sono le interfacce.
BIRADS Breast Imaging Report and Data System. Classificazione dei noduli mammari basata sui rilievi ecografici, mammografici e della RMN, capace di indirizzare il clinico verso le differenti entità patologiche. Si distinguono 5 classi: 1 - normale. 2 - benigno. 3 - dubbio, verosimilmente benigno. 4a - medio sospetto, verosimilmente maligno. 4b - moderato sospetto, verosimilmente maligno. 5 - maligno - rischio di malignità
NASCET, ACAS e ECTS Sono metodi utilizzati per determinare la % di stenosi: 100 - A/C x 100 (Metodo NASCET e ACAS); 100 - A/B x 100 (Metodo ECST)

Dizionario dei termini ecografici