Crea sito

Patologia della milza

La milza e' un organo facilmente visualzzabile con l'ecografia. La patologia della milza si manifesta spesso con aumento volumetrico dell'organo in caso di malattie infettive, cirrosi epatica e malattie mieloproliferative.

L'esame ecografico della milza e' richiesto piu' spesso insieme allo studio degli altri organi addominali, vale a dire fegato, pancreas, colecisti e vie biliari, nello studio del cosiddetto addome superiore.

Le richieste sono volte a conoscere le condizioni della milza nelle sospette malattie infettive, quando si abbia una alterazione delle cellule del sangue (piastrine, globuli bianchi, globuli rossi), nella febbre refrattaria alla terapia o persistente, nei traumi addominali. In quest'ultimo caso, l'ecografia splenica viene eseguita d'urgenza, per diagnostica la rottura dell'organo con emoperitoeo (indicazione alla splenectomia d'urgenza), per monitorare le lesioni sottocapsulari e per valutare l'opportunità di ricorrere all'intervento chirurgico (intervento finalizzato alla rimozione della milza in quanto gravemente compromessa dal trauma).

Splenomegalia, patologia splenica, patologia milza, milza accessoria

Caso clinico di splenomegalia modesta (147 mm) e milza accessoria all'ilo, in soggetto asintomatico.

Ecografia Clinica. Busilacchi - Rapaccini. Idelson Gnocchi

EFSUMB

Guida ecografica S.I.U.M.B. - Ed. 2012