Crea sito

Patologia utero e annessi

L'ecografia dell'utero e degli annessi e' eseguibile con facilita' da qualsiasi ecografista, ma trova una indicazione ridotta quale esame eseguito per via trans-adominale, mentre risulta piu' richiesto con metodica trans-vaginale in corso o in vicinanza di una visita ginecologica. Con l'ecografia dell'utero e degli annessi e' possibile identificare lesioni aggettanti nella cavita' uterina, lesioni della parete e lesioni che si sviluppano verso la cavita' addominale a partenza dalla parete uterina. Analogamente, sono identificabili le lesioni delle ovaie come le cisti e le neoplasie espansive. 

Pagine correlate:

Indice

Fibroma / leiomioma

I fibromi ed i leiomiomi uterini sono le malattie ginecologiche più comuni, la loro incidenza è del 20-30% nelle donne di 35 anni. I fibromi possono causare sanguinamento, dolore pelvico e compressione sugli organi vicini.

Subserosal fibroid / leyomiomas with a hypoechoic mass (longitudinal). Personal experience

Subserosal fibroid / leyomiomas with a hypoechoic mass (transverse). Personale experience

I fibromi uterini sono tumori benigni ormono-dipendenti e possono regredire dopo la menopausa. Esistono quattro tipi di fibromi uterini: intramurali, sottomucosi, subserosali, all'interno dei legamenti alari.

Questo tipo di patologia benigna è in genere seguita dal ginecologo poiché colpisce soprattutto le donne in età fertile.

Il ginecologo può seguire nel tempo i fibromi e decidere quando intervenire. La speranza è che essi si mantengano di dimensioni al di sotto di 5-6 cm, in modo da poter essere semplicemente controllati fino al raggiungimento della menopausa. Il protocollo riconosciuto dalla comunità scientifica stabilisce un limite nelle dimensioni raggiunte, oltre le quali consiglia l'intervento chirurgico.

La menopausa, a causa dei cambiamenti ormonali, determina una regressione delle dimensioni tale da non richiedere più l'intervento chirurgico.

L'intervento chirurgico può rendersi necessario anche in caso di sanguinamento intermestruale o in caso di dubbio sulla reale benignità della neoplasia.

La trasformazione in neoplasia maligna è rara.

Caso clinico ed ecografico:

Paziente di 45 anni con dolori addominali importanti prima e durante il ciclo mestruale. L'esame ecografico mostra una neoformazione esofitica della parete anteriore del corpo uterino da riferirsi verosimilmente a fibroma uterino. Attualmente in follow-up clinico ed ecografico.

Immagine in alto: Fibroma uterino

Immagine in basso: Utero in fase secretiva

Ecografia Clinica. Busilacchi - Rapaccini. Idelson Gnocchi